Pandemia “I fragili muoiono ancora: rassegniamoci a convivere col virus”

17 Marzo 2022

Gentile professoressa Gismondo, sembra che i due anni di pandemia trascorsi ci abbiano abituato a tutto, lasciandoci ormai sostanzialmente indifferenti rispetto ai dati quotidianamente diffusi. Continuiamo, però, ad avere centinaia di morti ogni giorno e questo nonostante i vaccinati siano oltre l’80 per cento. Come è possibile? Si pongono così domande a cui mi sembra […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 9,99€ per il primo mese
Dopo 15,99€ / mese

Ti potrebbero interessare

I commenti a questo articolo sono attualmente chiusi.