“Frode in commercio”

De Cecco, imputazione coatta per il patron

28 Gennaio 2022

Si va verso il processo per frode in commercio nei confronti di Filippo Antonio De Cecco, patron del gruppo De Cecco, terzo produttore al mondo di pasta. Stessa accusa e stessa sorte per il direttore acquisti Mario Aruffo e per l’ex responsabile controllo qualità Vincenzo Villani. Il Gip di Chieti ha ordinato l’imputazione coatta per […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 15,99€ / mese

Ti potrebbero interessare

I commenti a questo articolo sono attualmente chiusi.