Per legittima difesa

Il giorno della rabbia Usa. Assolto il “killer bianco”

Antirazzisti armati contestano il verdetto che divide i Dem. I Repubblicani offrono incarichi al Congresso all’omicida “bamboccione”

21 Novembre 2021

Il verdetto di Kenosha, con l’assoluzione dell’adolescente bianco che la sera del 25 agosto 2020 uccise a colpi d’arma da fuoco due manifestanti bianchi anti-razzisti, “mette a nudo le divisioni dell’America”. Il titolo del Washington Post vale per le proteste che attraversano l’Unione da est a ovest, da New York a Oakland, con epicentro a […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€ / mese

Ti potrebbero interessare

I commenti a questo articolo sono attualmente chiusi.