Lettera da Tokyo

Il nuovo governo giapponese dovrà rilanciare il turismo (e curare l’umore dei giovani)

La pandemia sembra sotto controllo: merito delle vaccinazioni (il 66,1% della popolazione ha ricevuto le due dosi, e il 74.7% almeno una) e dei comportamenti più attenti. E così, dopo le elezioni del 31 ottobre, il neo premier Kishida Fumio si troverà ad affrontare il tema delle riaperture turistiche. Nelle scuole, invece, gli insegnanti sono alle prese con le depressioni

22 Ottobre 2021

Il vento di metà autunno sembrerebbe aver domato la quinta ondata di Covid-19, almeno a giudicare dalla drastica riduzione delle infezioni. Così questa settimana i nuovi contagi nella capitale giapponese non hanno mai superato i 50 casi e il dato nazionale si è assestato a 294. Come mai? I più critici imputano la quasi liberazione […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€ / mese

Ti potrebbero interessare

Gentile lettore, la pubblicazione dei commenti è sospesa dalle 20 alle 9, i commenti per ogni articolo saranno chiusi dopo 72 ore, il massimo di caratteri consentito per ogni messaggio è di 1.500 e ogni utente può postare al massimo 150 commenti alla settimana. Abbiamo deciso di impostare questi limiti per migliorare la qualità del dibattito. È necessario attenersi Termini e Condizioni di utilizzo del sito (in particolare punti 3 e 5): evitare gli insulti, le accuse senza fondamento e mantenersi in tema con la discussione. I commenti saranno pubblicati dopo essere stati letti e approvati, ad eccezione di quelli pubblicati dagli utenti in white list (vedere il punto 3 della nostra policy). Infine non è consentito accedere al servizio tramite account multipli. Vi preghiamo di segnalare eventuali problemi tecnici al nostro supporto tecnico La Redazione