I ministri al tavolo

Whirlpool-Napoli, oggi la decisione sui licenziamenti

Di Rob. Rot.
15 Ottobre 2021

Una riunione fiume per l’ultimo disperato tentativo di rinviare i 330 licenziamenti alla Whirlpool di Napoli e prendere tempo per far partire i progetti di reindustrializzazione. Ieri sera non si è registrato alcun avanzamento nella trattativa: al tavolo convocato al ministero dello Sviluppo economico, presieduto dalla viceministra Alessandra Todde, la multinazionale è rimasta ferma nel […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 11,99€ per il primo mese
Dopo 15,99€ / mese

Ti potrebbero interessare

I commenti a questo articolo sono attualmente chiusi.