Il Tribunale di Taranto ha annullato il licenziamento di Riccardo Cristello, 45enne impiegato tecnico dell’ex Ilva cacciato da ArcelorMittal dopo la pubblicazione di un post su Facebook ritenuto altamente lesivo dell’immagine aziendale. A distanza di 4 mesi, il giudice Giovanni De Palma ha affermato che le parole usate dal 45enne sono da ricondurre alle precedenti […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 10,99€ / mese*
*fino al 30 Settembre 2021

Articolo Precedente

Pisa, il sindaco leghista assume guardie private per la sicurezza. Il Viminale tace

prev
Articolo Successivo

Lavoratori-schiavi a Grafica Veneta: sui turni dava colpa ai giovani…

next