La riforma del processo penale del governo su proposta della Guardasigilli ha suscitato preoccupate reazioni della magistratura e dei media indipendenti, come il Fatto. Il testo è stato esaminato più sugli aspetti fattuali di dirompente impatto sulla giurisdizione penale e meno sui profili relativi ai fondamentali presupposti giuridici che denunciano la perfetta collisione della riforma […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€ / mese

Articolo Precedente

Il potere dell’immaginario e dei suoi mutevoli riflessi

prev
Articolo Successivo

“Monicelli e le sue cattiverie. Gli amici de l’Ultimo bacio. E io tutto nudo in teatro…”

next