Il minibus sbanda, sfonda una ringhiera di protezione della carreggiata e precipita nel vuoto finendo nello stabilimento balneare Le Ondine di Capri. Forse la causa dell’incidente è stata un malore accusato dall’autista 33enne Emanuele Melillo, che ha perso la vita nell’impatto. Sono invece 23 i feriti, tra cui alcuni bambini. I più gravi sono stati […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 10,99€ / mese*
*fino al 30 Settembre 2021

Articolo Precedente

Mazzette di tutti i colori

prev
Articolo Successivo

Pivetti, sequestro da 1,2 mln di Ffp2 alla sua società

next