Emma è una giornalista quarantenne in carriera, è divorziata e sta per avere una bambina grazie alla fecondazione in vitro da un donatore sconosciuto: “È stato in quei giorni che ho iniziato a godermi l’energia che deriva dal prendere decisioni e strade proprie”. Il quinto romanzo di Rossella Canevari, La bambina del freddo – uscito […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 10,99€ / mese*
*fino al 30 Settembre 2021