Per dirla con Frank Underwood, il cinico presidente degli Stati Uniti della serie House of Cards, “quando si parla di potere politico valgono le stesse regole del mercato immobiliare: conta la posizione”. Il politologo Fabio Bordignon, dell’Università di Urbino, l’ha chiamata “rendita di (op)posizione”. In poche parole: la strategia degli ultimi tre anni di Giorgia […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 10,99€ / mese*
*fino al 30 Settembre 2021

Articolo Precedente

La vignetta di Natangelo

prev
Articolo Successivo

Il seggio a Lotito fa gola a Giorgia

next