Marianne Ihlen morì nell’estate del 2016. Pochi mesi prima che si spegnesse, Leonard Cohen (1934-2016) riuscì a farle avere una lettera, in cui le scriveva che l’avrebbe raggiunta presto: Goodbye old friend. Endless love, see you down the road (“Addio mia vecchia amica. Infinito amore, ci vediamo in fondo alla strada”). Il 7 novembre se […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€ / mese

Articolo Precedente

La storia si è arresa. Giro d’Italia. Ora decidono gli sponsor

prev
Articolo Successivo

Woolf, Ferlinghetti, Balzac: autori travestiti da editori per soldi, libertà e visibilità

next