Morti 1. Numero di vittime dell’influenza russa (1889-1895): un milione. Numero di vittime della prima guerra mondiale (1914-1918): diciassette milioni. Numero di vittime della seconda guerra mondiale (1939-1945): sessanta milioni. Numero di vittime dell’influenza spagnola (marzo 1918-marzo 1920): tra cinquanta e cento milioni. Tra il 2,5% e il 5% della popolazione mondiale. La maggior parte […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€ / mese per il primo anno

Articolo Precedente

“New York ti costringe ad avere fiducia negli uomini”: Monda torna nel suo “mondo”

prev
Articolo Successivo

San Giorgio a Cremano, il sindaco promuove l’imputato di associazione a delinquere

next