È bastato Fedez per far esplodere la politica e uno dei suoi campi da gioco, la Rai. Sono stati sufficienti il breve ma drittissimo discorso dal palco del Primo Maggio del rapper, assieme a un suo video, che denuncia il (presunto) tentativo di censura da parte di quella tv pubblica che tutti i partiti giurano […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 10,99€ / mese*
*fino al 30 Settembre 2021

Articolo Precedente

La Cattiveria

prev
Articolo Successivo

I politici oggi twittano, tutti hanno però lottizzato la tv

next