Nello stesso giorno in cui le autorità federali hanno deciso di sospendere in via precauzionale la somministrazione del vaccino Johnson & Johnson, a causa di sei casi di trombosi sospetti, il governatore Andrew Cuomo ha cercato di domare il possibile panico a New York twittando immediatamente che chi aveva un appuntamento con il vaccino J&J […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€ / mese per il primo anno

Articolo Precedente

Il vitalizio a Formigoni: l’odore di restaurazione che piace tanto alla Lega. I post di Scanzi

prev
Articolo Successivo

Il Fatto di domani. Vaccini, il generale torna a dare i numeri. Nel Def crescita dimezzata se le somministrazioni non decollano

next