2021, anno contro

Lavoro minorile, la piaga “resiste” al Covid E in Italia 502 casi di bambini sfruttati

Di Silvia Camisasca
28 Marzo 2021

Quando l’Onu proclamò il 2021 Anno internazionale per l’eliminazione del lavoro minorile, il mondo non era ancora stato investito dalla pandemia. Era il 2019 e dai rapporti congiunti dell’Organizzazione Internazionale del Lavoro (Ilo) e dell’Unicef emergevano segnali di ottimismo: grazie a 20 anni di lavoro, 94 milioni di bambini erano stati liberati dallo sfruttamento e […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 11,99€ per il primo mese
Dopo 15,99€ / mese

Ti potrebbero interessare

I commenti a questo articolo sono attualmente chiusi.