In appello

Affare Eni-Nigeria, il pg chiede l’assoluzione dei 2 mediatori condannati in primo grado

23 Marzo 2021

La Procura generale di Milano chiede l’assoluzione, in appello, per i mediatori dell’acquisizione del blocco petrolifero Opl 245 in Nigeria. Il nigeriano Emeka Obi e l’uomo d’affari Gianluca Di Nardo avevano scelto il rito abbreviato ed erano stati condannati in primo grado a 4 anni di reclusione per corruzione internazionale. L’accusa: aver mediato l’acquisto della […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€ / mese

Ti potrebbero interessare

I commenti a questo articolo sono attualmente chiusi.