La lista che riporta i nomi degli ambasciatori uccisi in missione è sorprendentemente lunga. Da ieri, purtroppo, è stata aggiornata, con un nome che non avremmo mai voluto leggere, quello di Luca Attanasio, il nostro giovane ma esperto rappresentante nella Repubblica Democratica del Congo. Dagli inizi del 900, sono 36 gli ambasciatori assassinati mentre operavano […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€ / mese per il primo anno

Articolo Precedente

Attanasio, si fa strada l’ipotesi del fuoco amico

prev
Articolo Successivo

“Il governo è incompetente: qui si convive con la morte”

next