“In forma smagliante”: lo raccontano così Matteo Renzi in quello che è per antonomasia un delicato frangente per il Paese. Dopo aver terremotato il quadro politico italiano, tra una conferenza strapagata in Arabia Saudita e l’altra, l’ex premier a questo punto ragiona su come capitalizzare meglio il risultato ottenuto. Lavorando per costruire un Conte ter […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€ / mese per il primo anno

Articolo Precedente

La vignetta di Vauro

prev
Articolo Successivo

La vignetta di Natangelo

next