I loro nomi sono tra i più citati in questi giorni. Con Conte, contro Conte, chissà. Per il momento Antonio Saccone, uno dei tre senatori dell’Udc, assicura che non c’è aria di svolta: “Restiamo all’opposizione, lo abbiamo detto tante volte”. Eppure gli spiragli non mancano, se non altro perché sono continui i riferimenti “a una […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€ / mese per il primo anno

Articolo Precedente

Pressing dem sul premier. Ma Conte non vuol cedere

prev
Articolo Successivo

Prescrizione e Bonafede: Renzi ci prova, ma rischia la scissione

next