Forse stasera sarà messa la parola fine dal Consiglio dei ministri dopo un nuovo giro di consultazioni tra governo e Regioni, ma sul tavolo restano due ipotesi di zona rossa nazionale: la chiusura completa per tutte le vacanze natalizie, dal 24 dicembre al 6 gennaio, chiesta dai ministri Roberto Speranza e Dario Franceschini; oppure l’idea […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€ / mese per il primo anno

Articolo Precedente

Speranza boccia la sanità lombarda: Fontana ha 120 giorni per riformarla

prev
Articolo Successivo

“Vaccini, Moderna e Pfizer funzionano. Oxford un po’ meno”

next