The Covid report Qui l’aggiornamento settimanale sui dati, abbastanza allarmanti. Le novità riguardano principalmente i tempi di un vaccino, con segnali incoraggianti anche se non definitivi sia da Pfizer che dalla sperimentazione di Oxford, che “mostra risultati incoraggianti” anche sui volontari sessantenni e settantenni e risultati degli ultimi trial avanzati attesi entro la fine di […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€ / mese per il primo anno

Articolo Precedente

La figuraccia del governo sulla Calabria: la “strada” sbagliata. I post di Scanzi

prev
Articolo Successivo

Tre clan, una sola “cassa” per il pizzo: così la mafia foggiana si spartisce il territorio

next