Èuna leggenda. A 84 anni, Frank Serpico è ancora l’uomo integro che nel 1971 scatenò un terremoto nel Dipartimento di polizia di New York, rivelandone la corruzione dilagante di fronte alla Commissione Knapp. La polizia non gliela perdonò: durante un’operazione antidroga si prese una pallottola in testa e i suoi colleghi lo lasciarono quasi morire. […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€ / mese per il primo anno

Articolo Precedente

“Amministratori pro-life”: ecco la nuova rete in Italia

prev
Articolo Successivo

Il “Trump del Sauerland” che vuole spaccare la Cdu

next