Per il M5S è necessario un “contratto” con il Pd Il mio gatto del Chiantishire, ha visto il Cane del Piano di Sotto preoccupato per i 5Stelle, e gli ha detto: stai tranquillo, te lo dico io come devono fare! Per prima cosa fanno un direttorio e ci mettono anche Di Battista, così da garantirgli […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€ / mese per il primo anno

Articolo Precedente

Pierpaolo Sileri. Un 5Stelle “atipico”, quasi un tecnico prestato alla politica

prev
Articolo Successivo

Conte a Taranto per il rilancio green: “Svolta che servirà anche per l’ex Ilva”

next