Ha fatto il test sierologico ed è risultato positivo. Ma il centro diagnostico privato al quale si è rivolto non lo ha comunicato al medico di base. Al responso è seguito il silenzio. “È accaduto al mio socio: io negativo e lui positivo – racconta A., fotografo di moda napoletano –. Siamo stati noi a […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€ / mese

Articolo Precedente

La voragine Campania: “Isolamento impossibile”

prev
Articolo Successivo

Siamo responsabili verso i più fragili

next