I danni degli uomini

Livorno attende dal 2001 le bonifiche: tra morti, rimpalli e soldi non stanziati

L'affare per la Darsena da oltre 700 milioni non ha previsto il risanamento ambientale. Ora Eni ha annunciato di voler realizzare all'interno dell'area un impianto di gassificazione, utilizzando rifiuti, da cui verrà prodotto metanolo. I cittadini sono spaventati. Nelle zone interessate 174 mila cittadini sono finiti nello studio sugli eccessi di mortalità

1 Ottobre 2020

Ci fu gran giubilo per l’accordo di programma per lo sviluppo e il rilancio di Livorno, che l’allora premier Matteo Renzi, a maggio 2015, firmò con la Regione Toscana. L’affare da 732 milioni di euro, di cui la maggior parte fondi pubblici, puntava tutto sulla realizzazione della Darsena Europa, il progetto di ampliamento a mare […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 9,99€ per il primo mese
Dopo 15,99€ / mese

I commenti a questo articolo sono attualmente chiusi.