I medici di famiglia, in questi giorni, consigliano ai loro assistiti di fare il vaccino antinfluenzale. Servirà, dicono il ministero della Salute e le Regioni, anche a ridurre gli accessi ai servizi sanitari di persone con sintomi simili a quelli del Covid-19. Così lo consigliano anche a chi è fuori dalle categorie a rischio, che […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€ / mese

Articolo Precedente

Cattiveria

prev
Articolo Successivo

Caccia all’infermiere: la Germania recluta i nostri “eroi” precari

next