Ci sono nuove zone rosse di “allerta rinforzata” e di “allerta massima” nella carta di Francia del Covid-19 presentata ieri dal ministro della Salute, Oliver Véran. Zone cioè dove il rischio del contagio è maggiore e il virus circola più attivamente che altrove. A preoccupare di più è Marsiglia, che passa in allerta massima. Da […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 13,99€ / mese per il primo anno
( successivamente 14,99€/mese )

Articolo Precedente

Pub e locali chiusi alle 22 e in Scozia niente passaggi in auto

prev
Articolo Successivo

A Madrid esercito nelle strade e trecento medici extracomunitari

next