Dichiararlo pubblicamente è impossibile. Esporsi adesso è troppo scomodo e non è neanche certo che porterebbe i risultati sperati. A microfoni spenti e nelle chat interne sono però tanti i 5Stelle di governo che confermano una silenziosa speranza per il voto alle Regionali di domenica e lunedì, ovvero quel voto disgiunto dei simpatizzanti del M5S […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€ / mese

Articolo Precedente

1983-2016: quei 13 tentativi in Aula andati sempre a vuoto

prev
Articolo Successivo

Sfida in piazza: i “bruti” assediano il muro rosso

next