Il tempo passa, anche per i Cinque Stelle. Così secondo Luigi Di Maio il M5S deve cambiare, ancora: “Attualmente non governiamo in nessuna Regione e abbiamo l’1 per cento dei sindaci. Ma io voglio favorire la nascita di una generazione di amministratori del M5S che sappiano governare anche in coalizione, e allora serve un tavolo […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€ / mese per il primo anno

Articolo Precedente

Le folli avventure di Nonno Briatore

prev
Articolo Successivo

Da Bozzi alla Iotti a Renzi: quelli che il taglio era bello

next