Comunali Bologna

Tre “bastardi” per la poltrona di Merola

Guerra nel Pd per le primarie a sindaco. Bonaccini furioso: “irresponsabili”

19 Luglio 2020

La data non c’è ancora, ma i pretendenti a Bologna non mancano, anzi: tre “semplici bastardi”, un’avvocata pop, un inossidabile e l’incognita di un civico a destra. Nel 2021 scade il secondo mandato del sindaco Virginio Merola, eletto con larga maggioranza dopo lo scandalo del suo predecessore Flavio Delbono, travolto dai rimborsi spese per alcuni […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 9,99€ per il primo mese
Dopo 15,99€ / mese

Ti potrebbero interessare

I commenti a questo articolo sono attualmente chiusi.