Silvio Berlusconi si mostra in una versione inedita: soccorritore, o meglio “responsabile” del governo di Giuseppe Conte. Colui che creò Antonio Razzi ne è l’epigono. Sta lì che ammicca, che offre sostegno, che muove i senatori di Forza Italia come i riservisti della maggioranza, pronti all’uso. Berlusconi si è convertito alla stabilità di governo su […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€ / mese

Articolo Precedente

Mr. Paul&Shark nei guai per il conflitto di interessi

prev
Articolo Successivo

Scenari comici: la Casellati al Colle e Renzi al suo posto

next