Lo ha annunciato ieri in conferenza stampa il ministro dell’Interno Priti Patel: dall’8 giugno il Regno Unito “chiuderà” le frontiere, imponendo la quarantena a tutti i viaggiatori in ingresso. Un auto-isolamento obbligatorio di almeno 14 giorni anche in assenza di sintomi, garantito con una autocertificazione da compilare ai controlli di frontiera, in cui si dovranno […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 19,99€ per 3 mesi

Articolo Precedente

Non solo Londra: app di tracciamento dannose per la privacy oppure inutili

prev
Articolo Successivo

Basentini chiedeva a Luca Palamara il “suo” procuratore

next