La guerra tra il governo e i Benetton si arricchisce di un’altra tappa. Stavolta siamo alle minacce esplicite. Ieri Atlantia, la holding controllata dalla famiglia di Ponzano Veneto, che a sua volta controlla Autostrade per l’Italia, ha riunito un consiglio di amministrazione straordinario per prendere alcune decisioni, e minacciarne altre. Tra le prime c’è lo […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 19,99€ per 3 mesi

Articolo Precedente

Silvio e la visione del Mes da vicino

prev
Articolo Successivo

Il Covid non ferma i licenziamenti: Jabil e le altre

next