Nevicano euro. Quattro milioni di soldi pubblici per la seggiovia più bassa d’Italia: 575 metri sul livello del mare. Nonostante il Covid e la mancanza di risorse, la Provincia di Trento (Lega e centrodestra) ha dato il via libera: sì al rifacimento degli impianti sciistici di Bolbeno-Borgo Lares. Un progetto che ha suscitato subito entusiasmo […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€ / mese

Articolo Precedente

Discarica facile: basta cambiare una lettera

prev
Articolo Successivo

Il Veneto continua a disboscare per il prosecco

next