Prendete un’imprenditrice di Brescia che ha un centro estetico a Milano e che a fine 2019 aveva aperto il suo primo negozio di prodotti estetici nonché diversi corner all’interno della Rinascente in varie città d’Italia. Immaginatela immersa nell’emergenza Covid e non potrete che supporre “un disastro”. Invece, Cristina Fogazzi, 45 anni, in arte “Estetista Cinica” […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€ / mese

Articolo Precedente

Prevedere l’imprevisto

prev
Articolo Successivo

Assist della Merkel, la Figc vuole il calcio fino ad agosto

next