Il Covid-19 ha polarizzato la nostra totale attenzione. La fase 2 speriamo ci faccia uscire, non solo da casa, ma anche dall’ottundimento mediatico. Man mano che i riflettori abbassano le luci sul Covid-19, si accendono quelle sulle realtà, non solo economiche, ma anche sanitarie, che non hanno mai smesso di esistere. Nei Pronto soccorso ci […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€ / mese

Articolo Precedente

Plasma, l’email a marzo: “Serve un protocollo”. Sileri: “Burocrati lenti”

prev
Articolo Successivo

L’Estetista Cinica che col Covid ha incassato 13 milioni online

next