Al termine di una lunga trattativa sul decreto Aprile, ormai decreto Maggio (ammontare: 55 miliardi), alcuni dei nodi finali che si stanno sciogliendo, più che economici, sono politici. Ieri il premier Conte ha visto i sindacato, oggi tocca a Confindustria. Ma intanto, i partiti si confrontano. Mentre il ministro della Salute, Roberto Speranza, ha ottenuto […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€ / mese per il primo anno

Articolo Precedente

Coronavirus, Conte al Fatto: “Se gli italiani continuano così, il contagio non risale. Ma la crisi sarà dolorosa”

prev
Articolo Successivo

Fatto a mano di Natangelo

next