Il virus ci ha costretti al giro del mondo in 35 ore La mia avventura con il riposo forzato è iniziata il 6 marzo quando io e mia moglie ci siamo imbarcati per Salvador de Bahia in Brasile. Sentendo le notizie che arrivavano dall’Italia, dopo una settimana, abbiamo preferito tornare. Con il primo volo disponibile […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€ / mese per il primo anno

Articolo Precedente

Conte non vi piace? Scegliete tra Macron, Lotito e Trump

prev
Articolo Successivo

Presto, date uno scudetto al virologo Lotito

next