Bruno Vespa è sempre il più furbo del gruppo. Ieri il salotto di Porta a Porta, per i Cinque Stelle era un luogo ostile in un tempo di cui non c’è più memoria, ha celebrato l’esordio su Rai1 di Davide Casaleggio, accolto per una replica a un altro programma del servizio pubblico, Presadiretta di Rai3. […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€/mese

Articolo Precedente

I pm di Catania chiederanno il processo per Matteo Salvini

prev
Articolo Successivo

Il Reddito spinge l’economia, lo ammette anche Gentiloni

next