Salvare Sanremo? Impossibile. Certo, si potrebbero piazzare accanto ad Amadeus un paio di donne scorfane per mettere a tacere le polemiche sulle ospiti “tutte bellissime”. Si potrebbero chiedere altre scuse del conduttore dopo la gaffe del secolo, quella che considera virtù femminile il saper stare un passo indietro un “grande uomo”. Si potrebbe, infine, cacciare […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€ / mese

Articolo Precedente

Cuore&amore, addio: solo sfoghi e lagne di maniaci depressi, in cura

prev
Articolo Successivo

Inchiesta Mediaparte, lo scandalo Airbus per le mazzette: una mega multa da 3,6 miliardi

next