La tempesta che tutti i Cinque Stelle aspettavano è passata, e sul terreno in Emilia-Romagna è rimasto il Movimento con il suo 4,7 per cento. Il bolognese Max Bugani, uno dei veterani della prima ora, non voleva una lista del Movimento in queste Regionali. E adesso si macera: “Ora devo capire chi siamo e dove […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€ / mese

Articolo Precedente

Adesso Conte apre la fase 2 Il Pd: “Al governo da alleati”

prev
Articolo Successivo

Il reggente Crimi si smarca: “Alla gente del fronte anti-destre non frega nulla”

next