“Uso la definizione ‘struttura d’opinione’ perché credo sia quella più adatta a spiegare che cosa fu questo gruppo, al tempo stesso giornalistico, politico, culturale, editoriale”. (dall’articolo “Due parole su di noi” di Eugenio Scalfari, nel libro fotografico sui 25 anni del settimanale L’Espresso – Roma, 1981 – pag. 14) Mentre il comitato di redazione del […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 19,99€ per 3 mesi

Articolo Precedente

Ormai è guerra planetaria alla natura

prev
Articolo Successivo

Blitz di Visco sulle nomine. Franco direttore generale

next