Balla tutto, nel M5S. Ma il ministro della Giustizia Alfonso Bonafede giura che non è tutto perduto: “Dopo dieci anni di grandi risultati è normale ragionare su nuovi obiettivi, dobbiamo ripensarci a 360 gradi e svolgere gli Stati generali”. Però respinge la richiesta dei dem Zingaretti e Orlando di allearsi contro il “sovranista” Salvini: “Non […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 13,99€ / mese per il primo anno
( successivamente 14,99€/mese )

Articolo Precedente

Fatto a mano di Natangelo

prev
Articolo Successivo

Alla fine vota solo un iscritto su cinque. La base snobba il quesito di Rousseau

next