L’inferno, si sa, è lastricato di “salvo intese”. E salvo che non ci sia sfuggito qualcosa, a una settimana dalla loro approvazione “salvo intese”, ancora non si vedono né il decreto fiscale, né la legge di Bilancio: volgarmente, la manovra economica per il 2020 è ancora in stato di bozza. Ieri Giuseppe Conte e il […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€ / mese

Articolo Precedente

Testatina

prev
Articolo Successivo

Franceschini per adesso fa il pontiere, Renzi & C. vogliono modifiche alle Camere

next