A Teruel, nella regione spagnola di Aragona, c’è un aeroporto che è un cimitero degli aerei. In quella landa una società specializzata, la Tarmac Aragon, cannibalizza jet che non valgono nulla se non il prezzo dei singoli pezzi smontati. Tra questi velivoli defunti ci sono anche i gemelli dell’Airbus 340-500, l’Air Force di Matteo Renzi. […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Articolo Precedente

Bellanova come B.: “Italia Viva è No tasse”

prev
Articolo Successivo

Salvini incoronato a Roma sovrano del centrodestra

next