L’ex sindaco con la scritta “Amatrice” sulla felpa, noto al grande pubblico da quando imperversava in tv nei giorni del terremoto che fece 299 morti il 24 agosto 2016 e poi eletto consigliere regionale del Lazio con Fratelli d’Italia, risponderà in tribunale di alcune conseguenze del terremoto. Sergio Pirozzi è stato rinviato a giudizio ieri […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€ / mese

Articolo Precedente

Ponti di Autostrade, nascoste le carte: “Il nuovo ad sapeva”

prev
Articolo Successivo

Alessandra e la mia vita da survivor – Il suicidio è sempre un gesto volontario?

next