Sbaglia chi fa buu a un giocatore di colore, ma sbaglia ancora di più uno che guadagna tre milioni e si lascia cadere in area, magari anche contento di prendere il rigore se l’arbitro non va a vedere al Var”. All’indomani del duro j’accuse all’Italia razzista del calcio pronunciato alla Scala dal presidente Fifa Gianni […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€/mese

Articolo Precedente

Lotta all’evasione, le buone intenzioni non bastano

prev
Articolo Successivo

Le solite storie: Suor Angela è l’emblema Rai della donna libera

next