Dopo settimane di campagna elettorale interna il successore di Theresa May alla guida del partito conservatore e quindi del paese sarà annunciato oggi: domani la May andrà dalla Regina Elisabetta a rassegnare le dimissioni e il nuovo Pm annuncerà il nuovo governo, quello che dovrà risolvere, ed è buio fitto sul come, la grana Brexit. […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Articolo Precedente

Zelensky non fa prigionieri: suo pure il Parlamento

prev
Articolo Successivo

Povero “Pou”: è stato il più Grande Perdente del Tour

next