“Io, sindaco zingaro e rumeno contro l’Afd”

Octavian Ursu - Così Goerlitz, tra Germania e Polonia, set di ‘Bastardi senza gloria’ “è rimasta europea”
“Io, sindaco zingaro e rumeno contro l’Afd”

Una cittadina tedesca al confine con la Polonia ha tenuto con il fiato sospeso per due settimane l’intera Germania: Goerlitz. Appena 50 mila abitanti, set di numerose produzioni hollywoodiane come Inglorious Bastard o Gran Budapest Hotel, qui il partito di estrema destra Alternative für Deutschland ha avuto un exploit al primo turno delle Comunali del […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2019 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.