Una cittadina tedesca al confine con la Polonia ha tenuto con il fiato sospeso per due settimane l’intera Germania: Goerlitz. Appena 50 mila abitanti, set di numerose produzioni hollywoodiane come Inglorious Bastard o Gran Budapest Hotel, qui il partito di estrema destra Alternative für Deutschland ha avuto un exploit al primo turno delle Comunali del […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Articolo Precedente

I duri e puri dei Gilet gialli tornano sulle autostrade

prev
Articolo Successivo

“Mio padre l’infiltrato fu ucciso da una talpa dentro lo Stato”

next