È morto giovedì sera nell’ospedale Sant’Eugenio a Roma il sindaco di Rocca di Papa Emanuele Crestini rimasto gravemente ferito nell’esplosione del palazzo comunale avvenuta il 10 giugno. È la seconda vittima delle fiamme: domenica era morto il delegato del primo cittadino, Vincenzo Eleuteri. Nelle ultime ore le condizioni di Crestini si erano aggravate a causa […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€ / mese